Logo ×
Banner image
FOOD
LA PUGLIA E I SUOI CUSTODI DELLA TRADIZIONE
04 Gennaio 2021
422
20
Il nostro tour tra le prelibatezze pugliesi comincia dalla Fattoria Fiorentino Alla scoperta della buona pasta, delle preziose farine e semole di Michele Schiavone


Se mi chiedessero di attribuire un nome a una mia rubrica mi piacerebbe chiamarla: "I Custodi della Tradizione". In sintesi, il mio vuol essere un piccolo contributo per gratificare o meglio rendere giustizia all'attività degli artigiani che con fatica si impegnano nel conservare e tramandare sapori e valori di una magica terra qual è la Puglia.

Parlerò di uomini, della loro terra e di tutto ciò che ha origine da essa, valuterò nelle mie scelte un aspetto primario: la Qualità, la tradizione, tutto ciò che oggi è divenuto fecondo giacimento di saperi e sapori, un vero fattore culturale che necessita del più profondo rispetto. Al bando le false specialità, ben venga quindi un consumo sempre più attento che darà certificazione di essere sulla strada giusta di un'agricoltura fatta anche con mezzi moderni ma che prosegue nel solco della storia, della ricerca, del traguardo più nobile dell'unicità.

Per questo mio primo contributo il ‘Custode’ da omaggiare sarà Michele Schiavone con la sua Fattoria Fiorentino in località Mezzana Grande in agro di Lucera (FG). Michele lo intercettate sempre e sarà felice di aprirvi le porte di questa fattoria la cui storia ha avuto inizio nel 1803.

Vi lascio il dono della sorpresa al fine di scoprire di cosa sia capace di fare questo vulcanico amico. Per ora mi soffermo solo a uno dei frutti più preziosi che la nostra Puglia ci rende orgogliosi nel Mondo: il Grano.

Le preziose semole di fattoria Fiorentino, sono prodotte solo con grano bio aziendale e macinato con pietra naturale. Autentico segno distintivo è l'impiego di un'antica macina di pietra naturale La Fertè, una pietra molare realizzata con materia prima estratta dal bacino di cave ‘La Fertè sous Jouarre’ in Francia.  

Pietra e tecnologia, innovazione rispettosa, recupero dei grani antichi di Puglia costituiscono le linee guida che distinguono l'attività di lavorazione, la produzione delle semole e delle farine di eccellenza per un risultato eccezionale. Da esse con maniacale selezione si ottiene una miscela che con la sola aggiunta di acqua pura dona forma e sostanza alla pasta trafilata col bronzo, offrendo il giusto valore a chi ha voluto questo piccolo ma importante pastificio agricolo.

La pasta di fattoria Fiorentino dopo una attenta e lunga essiccazione regala tutta la genuinità ed i profumi del grano duro macinato con la pietra. Tutte le fasi del processo sono realizzate in Fattoria.

Mi piace ricordare cosa pensa Michele del risultato di tanta fatica: "Sono orgoglioso di realizzare un prodotto unico, sincero, ricco di Polifenoli, fibre e vita”. Io sono convinto della veridicità del risultato: per chi non l'avesse ancora fatto l'invito è a provare!

mail send logo

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Ricevi per primo nella tua mail le nostre esclusive offerte e le ultime novità  sui nostri prodotti e servizi.