Logo ×
Banner image
LIFESTYLE
ERASMO SANPAOLO, UNA STORIA DI MODA TRA LA PUGLIA E BARCELLONA
04 Gennaio 2021
280
16
L’arte e la moda: due passioni maturate sin da piccolo. Per hobby promoter di Puglia nel mondo! Da Gioia del Colle a Milano l’inizio di un lungo viaggio prima del grande successo


Ore 19,30, appuntamento per un drink nella hall dell'hotel Excelsior di Bari, aspetto Erasmo che è di ritorno da Barcellona. Eccolo che arriva, sorridente ed elegantissimo, con il suo immancabile cappello a falda tesa color blu ed un abito che evidenzia il suo fisico longilineo. Ordiniamo subito il nostro drink per poi cominciare la nostra chiacchierata.

Erasmo, ci conosciamo da tempo e conosco il tuo talento...ma tanti pugliesi sono curiosi di venire a conoscenza di storie di terroni che hanno dato lustro a questa meravigliosa terra e che ricoprono cariche di grande prestigio, come la tua…

Sono nato a Gioia del Colle e sin da piccolo a scuola mi piaceva disegnare e dipingere: ero affascinato dall'arte. Durante i pomeriggi passati in casa giocavo nella camera dei miei genitori, svuotavo gli armadi e facevo abbinamenti sovrapponendo spesso gli abiti di mamma con le giacche di papà oppure abbinavo i pantaloni di papà con le meraviglie camice di seta di mamma. Ho capito, fin da piccolo, quali fossero le mie passioni: l’arte e la moda. A 19 anni mi sono trasferito a Milano per studiare Fashion and Textile Design allo IED (Istituto Europeo di Design) e ho iniziato subito a collaborare con lo stilista italiano Stefano Guerriero. Subito dopo per Max Mara e Versace.

E dopo è arrivata Parigi, con Elie Saab…

Esatto, vedo che sei informata! Il mio arrivo in Elie Saab è avvenuto in modo puramente casuale. Penso seriamente che fosse il destino. Lascio Milano per seguire il mio compagno (di allora…) ma anche perché Milano ad un certo punto non può offrirti più nulla. Ero preoccupato di lasciare tutto, di non conoscere il francese ma al tempo stesso sentivo che sarebbe accaduto qualcosa, anche grazie alla mia positività. Un giorno, seduto al Bistrot Vivienne incomincio a chiacchierare con la mia vicina, Madame Sidonie Larizzi, una signora dell'alta società parigina che lavora nel settore moda. Per puro caso quel giorno avevo con me dei bozzetti: dopo un minuto ero in contatto con Elie Saab, un suo carissimo amico. Dopo due settimane firmavo il contratto e iniziava la mia meravigliosa avventura. In città come Parigi, Londra, New York può succedere anche questo. In Italia ahimè è più complicato, non c’è meritocrazia e spesso per avere successo devi rispettare gerarchie o avere raccomandazioni. Alla fine il mio istinto mi ha dato ragione! 

La tua è una vita dinamica, sei sempre in viaggio? 

Ho viaggiato e viaggio spesso tra Italia e Libano poiché la sede di ES si trova a Beirut. In Italia invece abbiamo un hub di produzione per il pret a porter. Adoro poi tornare in Puglia e ormai sono divenuto un riferimento (nei miei giri) per chi vuole venire in vacanza da noi... un vero promoter! Una bellissima terra a cui sono particolarmente affezionato: qui ho affetti, famiglia, adoro il cibo, l'architettura. Qui ho i miei amici con cui trascorro le mie migliori serate fuori dagli schemi del fashion system.

 Tutto bello Erasmo ma a parte essere ambasciatore di Puglia nel mondo, raccontaci il vero motivo per cui torni spesso in Puglia…

Ahahahah, ebbene sì…mi sono sposato con un pugliese la scorsa estate.

Mi permetto di intervenire ora...ti vedo emozionato: hai sposato Donato, un ragazzo stupendo, dolce ed educato che in giro per il mondo non hai trovato! E' stato un matrimonio bellissimo ed emozionante ed eravate bellissimi (io c'ero!)…

E ora non sei curiosa di sapere cosa ci facevo a Barcellona? 

Cambiamo argomento allora, so bene che non ami parlare della tua vita privata. Altro drink? O bollicina?

Bollicine. È incominciata una nuova avventura! Dopo 9 anni in Elie Saab ora vivo a Barcellona dalla domenica al venerdì. Nel weekend sono in Puglia con mio marito. Ora creo abiti da sposa! 

Davvero?

Sono designer di Pronovias. Amo le donne e adoro farle sognare soprattutto il giorno del loro matrimonio. Presto noterai nella collezione Pronovias il mio stile. La collezione è molto vasta e abbiamo un team che abbraccia davvero tutti gli stili e tutte le fisicità.

Congratulazioni Erasmo, hai sempre un coniglio nel cilindro: cin, cin!

mail send logo

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Ricevi per primo nella tua mail le nostre esclusive offerte e le ultime novità  sui nostri prodotti e servizi.