Logo ×
Banner image
WEDDING
PINO BRESCIA, ECLETTICO IDEATORE DI BORGO EGNAZIA
31 Maggio 2021
5077
17
L’intervista allo scenografo e designer di Fasano. Una storia di successo che ha fatto grande la Puglia nel mondo.


Grazie Pino per avermi concesso questa intervista. Tutti conoscono la tua riservatezza e la poca disponibilità nella concessione di interviste. Ne sono davvero lusingata.

Pino come ti definiresti nel mondo del design? Non sei un architetto ma sei indubbiamente un genio e un visionario!

Sabrina, ti ringrazio ma genio è un parolone! Diciamo che credo molto nelle energie e sono loro stesse a guidarmi nel mio principale intento, ovvero, quello di suscitare e stimolare emozioni nei confronti dei miei committenti. Mi definisco una “bestia libera”.


Come è nata l’avventura Borgo Egnazia, grazie alla quale dobbiamo gran parte della notorietà della Puglia? Chi ha creduto per primo in te?

In realtà è stato tutto un susseguirsi di eventi e coincidenze. Studiavo all’Accademia delle Belle Arti e provenendo da una semplice famiglia avevo l’esigenza di mantenermi gli studi. In quegli anni, lavoravo a Roma a casa della famiglia Melpignano come cameriere e, contestualmente, adoravo allestire e creare coreografie all’interno della stessa. La signora Marisa Melpignano notò questa mia attitudine e mi segnalò per un lavoro che alcuni suoi conoscenti non riuscivano a completare. Fui talmente espressivo che con la nascita dell’impensabile progetto della famiglia Melpignano, fui contattato. Il resto è noto. È nato tutto da un incontro Karmico.

Da dove trai ispirazione per i tuoi progetti?

Credo fortemente nella connessione con l’universo, traggo giovamento dalla meditazione, dai viaggi e dal silenzio. Ho sviluppato un filo diretto con l’assoluto ed è lui a guidarmi. Non amo farmi contaminare da qualcosa di già esistente poiché non rappresenterebbe me ma chi lo ha pensato.

Come tutti gli artisti, hai una fitta rubrica di celebri nomi, alcuni leggendari: Madonna, per esempio! Tu, infatti, sei stato art director delle sue feste in Puglia e a Marrakech.

Madonna, un’avventura davvero divertente. Sono stato onorato di conoscere la persona e non il personaggio. Ritrovarsela in casa e poter far parte della sua corte, da lei accuratamente selezionata da lei, poiché un po' come me, è sempre lei a scegliere e non il contrario. Abbiamo subito avuto uno scambio energetico importante: un altro incontro karmico!

Quali sono le tue passioni e come hai concepito il tuo nuovo studio a Fasano?

Il mio nuovo quartier generale a Fasano è una celebrazione alle diverse culture nel mondo. Ho viaggiato molto e, quindi, spazio dalla modernità occidentale al misticismo indiano, di cui sono molto affascinato e che cerco di assaporare il più possibile poiché ogni volta che torno percepisco l’arrivo del Dio denaro con la visione di opulenze e modernità che nel tempo dissacreranno anche questo splendore.

Cosa bolle in pentola?

Ci sono nuovi progetti, nuove nascite. Stay tuned!

Segno zodiacale?
Gemelli, oggi è il mio compleanno.

Auguri Pino, sempre OLTRE!

add banner
mail send logo

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Ricevi per primo nella tua mail le nostre esclusive offerte e le ultime novità  sui nostri prodotti e servizi.